Il mio viaggio della India

di Barsa Volpe

Il mio viaggio della India

Barsa è una bimba “grande”, ha dovuto aspettare 12 anni prima di poter incontrare i suoi genitori. E’ in Italia da soli dieci mesi. Questo è il suo pensiero. Prezioso come è preziosa lei e tutti i bimbi che reinvestono sulla vita. Grazie.

In Basundhara mi sono migliorato tanto, con i miai amici e house mother . Poi qualche mese dopo ho saputo che qualche persona italiana mi voleva adottare, poi ho pensato che avrei lasciato i miei amici e il Basundhara .

In Basundhara c’erano Gori dide, Akash, Sorata, Ranjan, e Lily Namita miss, mi vogliono tanto tanto bene. Quando sono venuti i miei genitori in Basundhara mi sono sentita felice ma anche triste, perchè ? Perché lascio i miei amici e Goridide e Lily dide e altre signorine. Da quando i miei genitori mi hanno portato in Italia mi sento molto diversa dall’India.

ADESSO IN ITALIA. Quando sono venuta in Italia mi sento molto diversa dall’India mi mancava India . Ho sentito il cibo molto diverso, faceva molto freddo.

Poi ho visto la mia famiglia che mi è piaciuta tantissimo. I miei genitori mi hanno dato il permesso per chiamare in India, poi ho parlato tutti i giorni con Gori dide e i miei amici.

Voglio tanto bene alla mamma e al papa’ e sono contenta di essere qua. Ora sto andando a scuola e ho tanti amici. Faccio tanti sports, nuoto,arrampico,e judo. Io ho tre gatti, e la mia camera molto bella, i miei amici sono simpatici, anche i miei genitori e anche la famiglia. In questi mesi sono cresciuta tanto.

Mi voglio tanto tanto tantissimo bene a papa alla mamma!!! Grazie per la mia vita a i miei genitori e la famiglia. Barsa!!! Grazie a Marco, Mehala e all’ India per il vostro lavoro per il viaggio in Italia!!!

Leave a Reply